La Piramide alimentare

Alga Spirulina
17 settembre 2013
Il dietista per l’alimentazione e il benessere
18 ottobre 2013

La Piramide alimentare

La piramide alimentare è una raffigurazione, di semplice consultazione, delle indicazioni per una sana alimentazione basata sui principi e gli alimenti della dieta mediterranea che rappresenta il piano nutrizionale più equilibrato e consigliato dai professionisti dell’alimentazione nonché patrimonio dell’Unesco.

La forma a piramide non è casuale essa infatti vuole fornire in modo semplice ed immediato indicazioni sia sulla tipologia degli alimenti sia sulla frequenza e quantità del loro consumo; più è grande il gradino, maggiore sono le porzioni e la frequenza con cui possiamo consumare i cibi in esso raffigurati.

La base della piramide è rappresentata dai cereali, meglio se integrali, che costituiscono la nostra principale fonte energetica.

Il secondo gradino della piramide mostra invece gli ortaggi quali frutta e verdura, sia freschi che cotti, che costituiscono la principale fonte di fibra dell’organismo nonché di sali minerali e vitamine indispensabili per il buon funzionamento metabolico.

Al terzo gradino troviamo la carne, il pesce, i latticini e le uova ovvero le maggiori fonti di proteine e amminoacidi. Il consumo di questi cibi deve essere però misurato sia per come l’organismo utilizza le proteine e gli amminoacidi presenti, sia per l’apporto di grassi che questi alimenti forniscono che può essere anche molto elevato.

Sul quarto e ultimo gradino della piramide possiamo notare tutta la categoria degli olii, grassi e dolci, tutti cibi che non devono mancare nella nostra alimentazione ma in porzioni ben controllate perché molto calorici e caratterizzati da elevate quantità di lipidi (gli olii e i grassi sono composti esclusivamente da lipidi!).

Per maggiori dettagli è possibile consultare le linee guida direttamente sul sito dell’IRAN (istituto nazionale di ricerca per gli alimenti e la nutrizione) a questo link  iran linee guida.