Celiachia o sensibilità al glutine?

Cibi che ci aiutano a prevenire l’influenza
23 Ottobre 2019
Buone feste da Desirée Minotti
17 Dicembre 2019

Celiachia o sensibilità al glutine?

Il glutine è un complesso proteico tipico di alcuni cereali come il grano, l’avena, l’orzo, il farro, la segale, il kamut.

Esso conferisce agli impasti viscosità, elasticità e coesione. Mischiato a farine e acqua tiene insieme il composto per consentirne la panificazione assicurando così la consistenza e la croccantezza di pane e prodotti di pasticceria.
Come è noto ci sono vari tipi di intolleranze al glutine. Le cause possono essere ricondotte a:

-fattori ereditari

-problemi al sistema immunitario

-malattie infettive

-alimentazione non corretta

In qualsiasi caso, un’intolleranza non è uguale all’altra e spesso le seguenti definizioni vengono utilizzate da tutti indistintamente:

LA CELIACHIA, LA SENSIBILITA’ AL GLUTINE, L’ALLERGIA AL GLUTINE; la differenza tra i disturbi è data principalmente dalla diversa reazione immunitaria al glutine.

Se hai sintomi riconducibili ad intolleranze, il mio consiglio è di affidarti ad un esperto.

Iniziare una dieta “fai da te”, eliminando alimenti, potrebbe avere effetti negativi sulla salute!